PALAZZETTO.jpg

PALAZZETTO

NAPOLEONICO

FIORITURE

L'impianto originale di Villa Solatia era perfettamente inserito nello schema progettuale di Palladio e dei suoi imitatori: un corpo centrale residenziale e due barchesse simmetriche e spesso perpendicolari rispetto ad esso. 

Oltre ad essere assente -mai completata- la seconda barchessa, nei primi anni dell'Ottocento fu edificato un edificio in cui potessero vivere i numerosi braccianti che lavoravano nella grande proprietà. 

Questo edificio è il Palazzetto Napoleonico. A più riprese modificato ed ampliato esso arrivò a formare un elemento di collegamento tra i tre corpi del complesso intersecandosi alla barchessa e innestandosi sulla Villa in una forma ad L.

L'ultimo grande restauro ha liberato tanto la barchessa quanto la dimora di queste aggiunte ricreando la percezione palladiana della distinzione tra gli edifici.  Il Palazzetto dunque, riportato alla originale proporzione, ospita oggi 9 appartamenti di varie capacità e metrature e affaccia frontalmente sul viale dei Pioppi e posteriormente sul Parterre e sul Giardino d'Acqua.